L’ora di greco

di Renzo Tosi

Il bel romanzo L’ ora di greco della scrittrice coreana Han Kang narra l’incontro di due “cuori in inverno”, che avviene grazie alle lezioni di greco: essi alla fine trovano il modo di lasciarsi alle spalle i drammi del passato. Tra loro lei, muta per un blocco psicologico e non fisico, trova uno sfogo in una forma espressiva del tutto lontana dalla sua, lui, che si avvia verso la completa cecità, trova una via spirituale che non ha bisogno della vista fisica in Platone, che accosta al buddismo (cosa che non meraviglia: già nell’antichità i pretesi rapporti di Platone con l’Oriente diedero luogo a varie leggende). Al di là di qualche imprecisione si tratta in fondo anche di uno spot per il greco.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *