Vorrei tornare a vivere

di Isabella Deiana 

Ieri sera ho sentito, per la strada, un ragazzo, che diceva con l’aria un po’ scocciata e un po’ soddisfatta, come per dire” Mi sono tolto ‘sto peso! E sono molto bravo!”” Mi ha interrogato ‘sui’ Promessi Sposi e ho preso 7 e mezzo!!!” E poi in un’altra materia, chimica mi pare, dove aveva preso un voto più basso. Ho sorriso e ho sentito una gran nostalgia della scuola. Ho pensato, beato lui che è stato interrogato ‘sui’ Promessi Sposi. Questo non perché quando ci andavo fossi felice, tutt’altro, poi andavo ad anni, un anno bene e uno meno bene. Avevo problemi psicologi, problemi dell’età, ero molto immatura, timida, insicura. Però mi piaceva studiare, soprattutto lettere, storia, filosofia. Anch’io ero contenta quando venivo interrogata, soprattutto in lettere, e prendevo un bel voto. Soddisfazione che ho avuto soprattutto all’Università, che, purtroppo non ho terminato. Mi piaceva anche molto disegnare, alle medie. Ancora adesso, se posso, approfondisco gli argomenti. Ho pensato anche a quanto si è privilegiati andando a scuola, cosa che a quell’epoca non capivo molto. Forse perché siamo in questo periodo un po’ particolare, comunque, mi piacerebbe tornare a studiare, ma la cosa che mi piacerebbe di più sarebbe tornare a recitare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *