Vincenzo Maria Siniscalchi

di Massimiliano Manfredi

Ci ha lasciati durante un appuntamento al quale voleva assolutamente essere presente: l’inaugurazione della sezione ANPI del Vomero. Se n’è andato come ha vissuto: onorando e lottando per i valori in cui credeva e per cui ha speso la sua vita tra attività professionale, politica e giuridica. Un grande penalista, difensore, tra i tanti, di Maradona, Franco Califano, Gigi Sabani, Tinto Brass, Michelangelo Antonioni e De Mita; un grande uomo, ma soprattutto un grande amico al quale ero legato da sincero affetto e da profonda ammirazione.
Un abbraccio forte alla mia amica del cuore ❤️ Marinella, sua moglie, ad Alessia e Francesca, sue figlie, e a tutti i suoi cari.
Ciao Vincenzo, che dispiacere.
…ti sia lieve la terra…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *