Vieri Razzini

di Mario Tedeschi Turco

Si era agli inizi degli anni 90, e grazie a Vieri Razzini su Rai 3 finalmente si proponevano serie ragionate di cinema classico, in lingua originale con sottotitoli: decine e decine di titoli, da Ford a Lubitsch, a Ophuls, a Mitchell Leisen, con l’elegantissima e colta presentazione di un giornalista e scrittore il cui esempio, in TV, ahimé è stato poco seguito. Razzini è morto all’età di 82 anni: a lui il mio ricordo pieno di gratitudine.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: