Versione Pravda

di Gastone Breccia

A. Versione PRAVDA
“Questa mattina le eroiche forze aerospaziali della Federazione Russa, coadiuvate dalla brigata droni ‘Ayatollah’, hanno colpito con ferrea determinazione e implacabile precisione obiettivi strategici nel cuore della capitale ucraina. La cricca neonazista al potere a Kiev sa ormai che il suo destino è segnato!”
B. Versione NYT:
“Questa mattina droni di fabbricazione iraniana hanno colpito edifici residenziali nel cuore della capitale ucraina. Non è chiaro se tra gli obiettivi vi fossero centrali termiche e elettriche, e se siano state distrutte o danneggiate. Immagini diffuse da fonti indipendenti dimostrano che sono stati centrati edifici residenziali, dalle cui macerie sono stati estratti almeno quattro vittime e una dozzina di persone ancora in vita. La polizia ha aperto il fuoco da terra sui droni in avvicinamento. Le difese antiaeree della capitale, predisposte per intercettare missili in avvicinamento ad alta velocità, si sono rivelate impotenti di fronte alla nuova minaccia.”
Scegliete voi a quale credere.
Aggiungo:
1. La “strategia del terrore aereo” convenzionale non ha mai funzionato. Nemmeno i tedeschi del 1944/45, le cui città vennero devastate in maniera spaventosa, pensarono ad arrendersi. Un’offensiva come quella condotta dai russi, con mezzi scarsi – i droni iraniani! – e una capacità di infliggere danni altrettanto mediocre, non ha alcuna possibilità di spezzare il morale della popolazione: può solo servire ad esacerbare l’odio verso gli aggressori. È quindi veramente stupida, oltre che criminale.
2. Alla lista delle conseguenze fallimentari della guerra di Putin, oltre all’ampliamento della NATO a Svezia e Finlandia, e alla resurrezione dell’Alleanza Atlantica che fino a qualche anno fa Macron dichiarava in stato di “morte cerebrale”, andrà presto aggiunto anche il nuovo atteggiamento di Israele.
Applausi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *