Una mostra su Enrico Berlinguer

di Miguel Gotor

Inaugurata al Mattatoio la mostra su Enrico Berlinguer. Una mostra che raccoglie in parte inediti e in parte materiale conosciuto e noto non solo agli studiosi o ai militanti ma a quanti hanno vissuto quella stagione della politica italiana: libri, scritti, fotografie insieme a giornali e oggetti personali, che intrecciano in un percorso parallelo vita personale e vita pubblica. È una mostra che esplora la vita, il contributo alla politica italiana di Enrico Berlinguer, segretario del Partito Comunista Italiano dal 1972 fino alla sua morte nel 1984.
La mostra – promossa dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e dall’Azienda Speciale Palaexpo – è stata ideata, organizzata e realizzata dall’Associazione Enrico Berlinguer per la conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale della sinistra italiana, nell’ambito di un progetto finanziato dalla Struttura di Missione Anniversari Nazionali ed Eventi Sportivi Nazionali e Internazionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Il materiale esposto è frutto del lavoro accurato e prezioso dell’associazione Berlinguer in stretta collaborazione con la famiglia Berlinguer e la Fondazione Gramsci.

“I luoghi e le parole di Enrico Berlinguer” è aperta da oggi, 15 dicembre, fino all’11 febbraio dell’anno prossimo nei Padiglioni 9A e 9B del Mattatoio.
Accesso gratuito.
Per info: www.mattatoioroma.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *