Sinisa Mihajlovich

di Bobo Craxi

Ho incontrato di recente Sinisa Mihajlovich in un bar romano. Mi sono avvicinato per dirgli la mia stima da sportivo, da tifoso milanista e da osservatore delle vicende che dilaniarono la Federazione Jugoslava.
Mihailovic era serbo e i parenti della madre croati; non fu senza conseguenze familiari quella tragedia politica.
Ha perso la sua battaglia. Era un uomo giovane.
Penso che gli sportivi italiani gli siano debitori per il suo talento in campo e per la sua signorilità fuori dal campo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *