Raffaele Colapietra

di Silvia Mantini

Lo storico Raffaele Colapietra, andato via in punta di piedi ieri, è sempre stato un ponte tra passato e futuro e, dunque, un pilastro di Storia.
Puntiglioso negli scavi d’archivio, di cultura trasversale, autore di poderose opere sul Mezzogiorno, acuto, poliedrico, stimato dalla storiografia nazionale e internazionale, ineludibile per chi ha lavorato con lui. Ricordo i nostri incontri guizzanti sui molti temi delle sue ricche reti di saperi, moderno e propositivo per molte generazioni.
Per L’Aquila il segno di “Una lunga storia d’amore”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *