Profondo Umano

di Francesco Occhetto

Questa mattina con Profondo Umano festival abbiamo letteralmente invaso il Teatro sociale di Alba: quattrocento studenti e studentesse delle scuole superiori hanno assistito alla lectio magistralis su Emily Dickinson tenuta da Silvio Raffo. È stato emozionante vedere così tanti ragazzi attenti e appassionati, entusiasti nel conoscere il traduttore di una tra le più grandi poete di tutti i tempi. E poi, che dire di Silvio: ogni volta che lo incontro vengo travolto dalla sua fame di novità e di bellezza, dalla sua energia un po’ elfica che non lascia scampo a nessun genere di malinconia. Con lui vicino tutta la realtà si colora, si riempie di gioia e davvero capisci che in fondo basterebbe “semplicemente” essere innamorati della vita per “abitare poeticamente il mondo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *