Notte nazionale del Liceo Classico

di Andrea Marcolongo

Ricorderò per sempre quella mattina, inesperta di tutto, soprattutto della vita, mentre abbracciata al dizionario di greco come fosse un salvagente attendevo l’autobus verso il mio primo giorno di liceo classico.

Molti anni, molte storie, molti errori sono trascorsi da allora, eppure il liceo classico resta per me ciò che più mi ha formata e definita. Creatura mitica, scuola quasi militare e infinito orgoglio, al liceo classico devo tutto, la mia vita attuale, il mio mestiere di scrivere e d’insegnare, le persone che ho incontrato e quelle da cui me ne sono andata. Vivendo ora all’estero, il liceo classico italiano è per me modello e fierezza, il più efficace motore di emancipazione sociale che abbia mai sperimentato – lo dico da antica bambina nata in una casa in cui nessuno aveva studiato niente mai. E anche se di certe versioni ancora mi sogno la notte, ciò che sento in questa #nottenazionaleliceoclassico è soprattutto orgoglio e nostalgia.

Buona Notte Nazionale dei Licei Classici a tutti i liceali e ai loro eroici insegnanti, questo mio messaggio è per voi anche se non ho potuto accogliere tutti gli inviti ricevuti. Tornerò presto, buon vento! #nottenazionaledelliceoclassico2022

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: