Napoli, se questo è turismo

di Marco Lapegna

Centro di Napoli, ore 11.30. Tutti fermi e tra poco si arriva alle mani. Penso si sua raggiunto il limite: questo non è turismo. Chi pensa di rilanciare Napoli in una dimensione internazionale in questo modo è un illuso o è in malafede. Eppure mi illudo che meritiamo altro rispetto al turismo straccione del cuoppo fritto e del b&b caratteristico ricavato nel basso che non portano nessuno sviluppo per la città.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *