Matteo Messina Denaro

di Nando Astarita

Ieri è stato catturato questo criminale, un sanguinario cheha trucidato anche bambini e donne incinte ,
Giustamente questo arresto è stato c’è,è rato perché il criminale è statio latitante per 30 ( trent’anni) !
Si è detto è una vittoria della Repubblica e vabbè ma dopo la giustificata esaltazione della cattura è ora il momento dell’approfondimento.
Quest’uomo si è nascosto per 30 anni non in una foresta boliviana ma nella sua città concedendosi pressoché la vita di tutti noi.
Giustamente i giornali stranieri che hanno ripreso la notizia si chiedono come è stato possibile nascondersi per 30 anni in un contesto civile,
È una domanda che ovviamente si sono posti anche ì magistrati e i carabinieri che certo non a caso parlano di connivenze di borghesi mafiosi.
E allora per me la vittoria piena della Repubblica sarà quando saranno finiti in galera questi complici in giacca e cravatta probabilmente sensibili alle generose elargizioni del,potente boss.
Aspettiamo dunque la fine della partita per dire che ha vinto la Repubblica.
Per ora è finito vittorioso solo il primo tempo, anche se è già un gran risultato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *