Lunedì dell’Angelo

di Gian Ruggero Manzoni

BUON LUNEDI’ DELL’ANGELO AMICHE E AMICI !!!

Questo nostro lunedì di festa prende il nome dal fatto che in tal giorno si ricorda l’incontro dell’angelo con le Tre Marie: Maria di Magdala, Maria madre di Giacomo e Giuseppe, e Salomè, andate al sepolcro dove Gesù era stato tumulato, portando con loro olii aromatici per imbalsamarlo. Trovato spostato il masso che ne chiudeva l’entrata, la Resurrezione era di già avvenuta, simbolo della vittoria della vita sulla morte e dell’amore sull’odio. Alle tre, quel tanto spaventate e insieme addolorate causa l’assenza del corpo del Cristo, che pensarono trafugato, apparve un angelo che con voce suadente e rassicurante disse: “Non abbiate paura! So che cercate Gesù il crocifisso. Non è qui! È risorto, così come aveva annunciato” … al che: BUONA RESURREZIONE ANCHE A VOI AMICHE E AMICI !!! … penso che a noi tutti necessiti una simile rinascita, anche a seguito di questi ultimi anni vissuti molto in affanno.
Nell’immagine “Le tre Marie e l’Angelo” dipinti nel 1311 dal sommo Duccio da Boninsegna (Siena 1255 circa / Siena 1318 o 1319) nella parte posteriore del magnifico e prezioso lavoro denominato la “Maestà”, oggi conservato e custodito presso Il Museo dell’Opera della Metropolitana, sempre a Siena.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *