L’originale è meglio della copia

di Massimiliano Griner

Per un po’ ancora, forse, la corsa dei giornali nel folle e forsennato inseguimento del web, dove regna indiscussa la post-verità (le cose possono essere vere o sembrare vere, mai essere false perché tutto fa brodo) potrà tenerli in piedi.
Sono gli ultimi rantoli.
Poi, un po’ per volta, un passo (falso) dopo l’altro, anche l’ultimo lettore finirà per concordare che che l’originale è meglio della copia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *