Lo scoop di Report

di Cristiano Lovatelli Ravarino

Report ottiene un clamoroso scoop : scopre che la principale prigione di Moro era nella casa dell Ambasciatore….iraniano ( addirittura ! )accanto a un appartamento dove Cardinali e religiosi icontravano anche politici : insomma grazie a loro finalmente lo sappiamo : Moro fu rapito da Khomeini e il Vaticano.Poi registrano l ex br e criminologo Senzani con una telecamera di nascosto da lontano : questo non é giornalismo questa é una mascalzonata.Sigrfrido Ranucci.sostiene di non conoscermi,concordo : mai sentito.Dovrebbe peró chiedersi – o chiedere spiegazioni – su come mai Francesco Pazienza mi scrive che Ranucci mi stava cercando per il Caso Moro e se poteva dargli il mio cellulare .Qualcuno dei due ha – per usare un gigantesco eufemisno – pesanti problemi di memoria. Specifico anzi che io del Caso Moro parlai con Pazienza che so anni fa e se accennai a Palazzo Caetani fu per giudicare surreale che qualcuno potesse ipotizzare lo stesso fosse stato il luogo della sua prigionia .Quindi il nostro mitico (almeno un tempo ) 007 avrebbe offerto i propri servigi collaborativi a Report per segnalare loro che un giornalista italoamericano di sua conoscenza era in possesso di una stronzata – che io almeno reputavo tale – sul Caso Moro . Verrebbe da sorridere se non avessimo scoperto clamorosamente da Report che la piu probabile prigonia del povero Moro fu la casa….dell Ambasciatore iraniano . Credo che se Edoardo de Filippo fosse ancora fra noi ne avrebbe tratto un sapido spunto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *