Letture consigliate

Un libro per l’estate?
Il prof. Carmine Pinto consiglia Iegor Gran, Gli uffici competenti (Einaudi, 2022)
 Sinossi
La Mosca degli anni Sessanta era grigia e in bianco e nero. Iegor Gran la racconta con gli occhi di un ufficiale del KGB, il tenente Ivanov, assillato dal compito di scoprire uno scrittore capace di sfuggire alle maglie del regime comunista. Con il nome falso di Abram Terc riesce a pubblicare in Francia racconti irriverenti. Colpisce la sicumera totalitaria del regime e l’orgoglio repressivo dei servizi di sicurezza, quanto il conformismo di parte dell’intellighenzia occidentale indulgente o simpatizzante con le dittature di Mosca o dei suoi satelliti. I servizi cercano già di bloccare altre terribili novità occidentali, dalla musica al ballo, dall’abbigliamento ai turisti. Sopra ogni cosa, bisogna sbarrare la strada alla letteratura sovversiva, dopo il colpo devastante subito pochi anni prima, con la pubblicazione clandestina di un libro scandaloso e volgare, agli occhi di Ivanov e del KGB: il dottor Zivago. Un episodio che non deve per nessuno motivo ripetersi. Questo è il libro della loro ossessione, della necessità di scoprire ed arrestare il misterioso scrittore che non scrive manifesti, ma ironizza e dissacra il realismo socialista e la società sovietica.
Per ricevere in regalo libri come questo, non dimenticare il nostro CONTEST ScegliDipsum (scadenza il 14 settembre)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: