Le navi del Lago di Nemi

di Storie Romane

Caligola si fece costruire due enormi navi, che solcavano il lago di #Nemi, nei pressi di Roma, con tanto di templi, appartamenti per l’imperatore e terme. Le navi, affondate dopo l’uccisione dell’imperatore, divennero una leggenda, finché nel 1446 furono fatti i primi tentativi di ricerca da parte del cardinale Prospero Colonna. Tuttavia non fu possibile recuperarle fino al 1932, quando, dopo aver prosciugato il lago con enormi pompe, vennero estratti entrambi i relitti (e le ancore) e posizionati nell’adiacente museo realizzato per l’occasione. Tuttavia già nel 1944 le navi (lunghe diverse decine di metri: uno di 71 metri per 20 e l’altro di 75 per 29) vennero distrutte, non si sa se dai tedeschi in ritirata, per i bombardamenti alleati o per motivi accidentali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *