La venerabile suor Tarsilla Osti

di Marino Micich

PIEDIMONTE D’ALIFE E LA VENERABILE TARSILLA OSTI DA POLA (ISTRIA).

Tarsilla Osti esule da Pola con le suore dei Sacri Cuori di Gesù e Maria in seguito all’ occupazione comunista jugoslava, dovettero rifugiarsi in Italia. Nel 1948 Tarsilla venne eletta superiora della comunità delle suore in servizio all” Ospedale civile di Piedimonte d’ Alife. La venerabile Tarsilla Osti trascorse li 10 anni. Ammalatasi gravemente fu poi portata alla Casa generalizia a Roma in via del Trullo. Con lei alla Casa generalizia la attesero altre suore esuli da Pola. Una di loro aveva avuto il padre infoibato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *