La scomparsa di Paul Ginsborg

di Giuseppe Barone

È scomparso prematuramente Paul Ginsborg, lo storico inglese che prima e meglio di altri studiosi italiani ha ricostruito con efficacia ed acume le vicende della Repubblica nella seconda metà del Novecento, continuando ad analizzarne le successive trasformazioni economiche ed istituzionali con saggi ed articoli impregnati di etica civile.

È stato anche curatore del bel volume degli Annali Einaudi dedicato al Risorgimento. Animatore dei “girotondi” e fondatore del movimento “Libertà e Giustizia” , Ginsborg ci lascia in eredità un luminoso esempio di storiografia “narrativa” , lontana da estremismi ideologici , nel solco della migliorre tradizione democratica britannica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: