La mescolanza di razze

di Daniele Bertoldo

Una “mescolanza di razze” è il vero pericolo della migrazione di massa. Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban al Tusvanyos Summer, in Romania, secondo il testo del suo intervento pubblicato dal giornale Nepszava. La migrazione incontrollata rappresenta una minaccia permanente, ha sostenuto Orban, secondo cui i popoli dell’Europa occidentale ormai “si mescolano” con razze extra-europee, mentre gli ungheresi “non vogliono mescolarsi. Entro il 2050, in Europa occidentale non esisteranno più nazioni, ma solo una popolazione incrociata. Noi, qui, nel bacino dei Carpazi, lottiamo contro un destino simile”.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Luigi Pepe ha detto:

    LItalia è un paese nelle quali le identità sono state cancellate dalla storia
    Non è così per altri paesi gli olandesi dell’interno, i magiari, gli ucrani sono divisi da secoli in bruni e biondi e non si mescolano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: