La grotta di Voronia

di Maria Franco

La grotta di Voronia, il punto più vicino al centro della Terra.

Uno dei sogni più desiderati di Jules Verne, come pubblicato nel suo romanzo “Viaggio al centro della terra” del 1864 era quello di entrare nell’interno della Terra. Anche se la grotta Veryovkina non ci condurrà fino a queste profondità, ci permette di raggiungere il più vicino conosciuto al centro del pianeta.

La grotta Veryovkina, profonda circa 2212 metri, è la grotta più profonda del mondo.

Si trova sul passaggio tra le montagne Krepost e Zont nella regione dell’Abkhazia, uno stato auto-dichiarato indipendente che è ufficialmente considerato parte della Georgia. Nel 1968 la grotta fu scoperta da alcuni speleologi della città di Krasnoyarsk, che riuscirono a raggiungere i 115 metri di profondità.

Già nel 1986 un nuovo gruppo proveniente da Mosca e guidato da Oleg Parfenov, riuscì a raggiungere la notevole profondità di 440 metri. Dal 2015 una serie di nuove incursioni da parte del gruppo Perovo-Speleo ha determinato che la grotta era più profonda raggiungendo ripetutamente nuovi e migliori marchi fino a raggiungere il record di 2212 metri nel marzo 2018 e registrando un sistema di tunnel sotterranei di oltre 6000 metri.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *