La chiesa d’Ognissanti, a Firenze

di Andrea Vitali

La chiesa di Ognissanti è uno scrigno di tesori d’arte ed è anche il luogo in cui sono sepolti Sandro Botticelli e Amerigo Vespucci. Da pochi anni, grazie al contributo attivo dell’associazione Souvenir Napoleonien, è stata restaurata e resa disponibile alla visita la cappella che ospita i resti di Carolina Bonaparte, la sorella minore di Napoleone, moglie di Joachim Murat, maresciallo dell’Impero. Vi si accede da una porticina nella parete destra del transetto che conduce ad un ambiente nascosto per opportunità politica nel periodo della Restaurazione. Nel 1831 ottenne il permesso di rientrare a Firenze e soggiornò nel palazzo Grifoni, oggi Budini Gattai e successivamente nel palazzo Bonaparte in piazza Ognissanti, l’attuale(ristrutturato) hotel excelsior. dove morì nel 1839.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *