Italia isolata in Europa

di Mario Scialoja

L’ITALIA IN EUROPA SEMPRE PIU’ DEBOLE E ISOLATA: CHI CI RIMETTE ?

Mattarella ha parlato con Macron e prova a metterci una pezza.
Il vero problema, da tempo, è la revisione dell’Accordo di Dublino sul porto sicuro e l’obbligo di accoglienza nei paesi di approdo.
Ma per modificare Dublino ci vuole l’accordo di ampia maggioranza dei paesi europei.
Oggi gli schieramenti a cui ci hanno portato le sciagurate gesta e parole di Salvini e Piantedosi sono: da una parte Italia, Grecia, Malta e Cipro (la Spagna si è dissociata). Dall’altra parte Francia, Germania, Portogallo, Spagna, Olanda…ecc.
Quale appare lo schieramento più forte ?
La Meloni, nel senso del suo governo, è o no “perdente”, come sostiene un ministro francese ?

Ciliegina sulla torta: la guerra di Salvini e Piantedosi contro le navi ONG che salvano vite in mare è tanto più immotivata e stupida in quanto i migranti che arrivano a bordo delle “navi pirata” o “centri sociali naviganti” delle ONG sono il 16% del totale.
Tutti gli altri arrivano sulle nostre coste a bordo di motovedette della Capitaneria o su imbarazioni e canotti autonomi.
La battaglia del 16%.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *