Il tempio del Valadier a Genga

di Carlo Calenda

Come sempre, tra una tappa e l’altra del tour, ci ritagliamo pochi minuti per visitare una delle tante meraviglie nascoste del Paese.
E oggi finalmente riesco a vedere il Tempio del Valadier. Un santuario ottagonale in stile neoclassico fatto costruire da Papa Leone XII a 582 metri di altezza in una grotta scavata nella roccia.
Lo sforzo del percorso (con una pendenza notevole) è valso totalmente la pena per arrivare all’edificio in marmo travertino incastonato fra le pareti rocciose della montagna; la cupola che lo ricopre sembra ancora più imponente perché quasi arriva a sfiorare la roccia sovrastante.
Una sensazione incredibile che ti riempie l’anima e ti trasmette serenità. Impagabile.

Ps: il Generale Vincenzo Camporini è semplicemente inarrestabile.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *