Il silenzio che urla

di Gady Taché

Per tanti anni ho pensato e riflettuto sull’idea di scrivere un libro. Sapevo che sarebbe stato importante mettere nero su bianco una mia testimonianza.
Ero intimorito da ciò che questo avrebbe comportato. Un risveglio di tante emozioni
avrebbe potuto destabilizzare l’equilibrio conquistato in tanti anni di ricostruzione psicofisica.
Oggi posso dire con certezza che questo lungo e sofferto lavoro su me stesso e sui documenti riguardanti l’attentato alla Sinagoga di Roma del 1982 mi ha fatto bene.
Da oggi il mio libro “Il silenzio che urla” sarà disponibile in tutte le librerie, negli store online e su www.giuntina.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: