Il peso della Chiesa

di Mario Scialoja

La Corte Costituzionale non ce la fa a scrollarsi di dosso il blocco cattolico e ad aprire la porta al voto popolare su una norma di civiltà e libertà laica.
Ha negato l’ammissibilità del referendum sull’eutanasia, tema di cui si dibatte da tanti anni e al quale il Parlamento è stato incapace di dare soluzione.
Eppure, da pochi giorni a presiedere la Corte è salito l’ex socialista Giuliano Amato che, a proposito dei referendum, aveva pronunciato parole di apertura: “non cercheremo il pelo nell’uovo“, aveva detto.
Evidentemente la Ciesa e il Vaticano in Italia non sono un “pelo“.
Brutta prova di Amato, ma, soprattutto, brutta botta alla democrazia laica italiana.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: