Il lascito immateriale di Mircea Eliade

di Marco Vigna 

Un errore di metodo, o meglio un gravissimo limite metodologico, è la riduzione dell’analisi storica delle culture e specialmente delle religioni alla sola causalità, quindi al rapporto causa-effetto, escludendo la finalità.
Il magistero del grande ed incompreso Mircea Eliade purtroppo ha lasciato poche tracce, per l’incapacità di comprendere od il rifiuto a priori d’accogliere la nozione di immagine o forma quale archetipo ed entelechia.
Questo però richiederebbe una rivoluzione epistemologica nella storia ed antropologia culturale e l’adozione di schemi di pensiero che sono non soltanto incomprensibili, ma persino sconosciuti del tutto alla maggioranza degli studiosi in queste discipline.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: