Il dubbio

di Brunello Mantelli

Dubbio: la nota (e da molti vituperata) frase di Joe Biden sul fatto che “Putin non può stare al potere” va letta come gaffe del Presidente USA, o come segnale lanciato a eventuali oppositori interni?
Finora i servizi di informazione occidentali (sebbene sbertucciati per giorni da legioni di grulli geopolitici de noi antri) ci hanno preso circa le mosse di Mosca, forse anche ora hanno informazioni attendibili su cosa bolla nella pentola cremlinica.
Se così fosse, le correzioni del segretario di Stato Blinken non andrebbero lette come “opportune rettifiche”, ma come gioco delle parti.
Vedremo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: