Il cavaliere, la morte e il diavolo

di Gian Ruggero Manzoni

“Mai nessun altro, come l’errante, ama la terra che custodisce le sue impronte” …

Nell’immagine, la famosa, stupenda, sconcertante incisione di Albrecht Dürer “Il cavaliere, la morte e il diavolo”, di cm 15 x 10 (piccolissima, per chi l’ha vista dal vero) realizzata dal Maestro tedesco nel 1513 e oggi custodita presso lo Staatliche Kunsthalle, di Karlsruhe, in Germania … e con ciò, buondì amiche e amici !!!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *