Escalation di Putin

di Mario Scialoja

ESCALATION DI PUTIN: PURTROPPO LA PAURA DEL NUCLEARE NON E’ PIU’ IRREALISTICA.

Il referendum nelle autoproclamate repubbliche del Dombass per la loro annessione alla Federazione russa sarà senz’altro una messa in scena pilotata.
Ma avrà possibili conseguenze concrete enormi.
Secondo il Protocollo ufficiale russo è previsto anche l’uso delle armi nucleari tattiche in caso di attacco al suo territorio.
Dal momento dell’approvazione del referendum il Dombass sarà considerato territorio della Russia.
Per cui un attacco dell’Ucraina per la riconquista del proprio territorio potrebbe, secondo norma, motivare l’uso del nucleare da parte russa.
“Non è un bluff”, ha chiarito Putin.
C’è chi, però, nel tentativo di rassicurare, fa notare che in almeno tre casi dei missili ucraini hanno già colpito lo spazio russo. E, per ora, non è successo niente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: