Democrazia S.p.A.

di Eugenio Di Rienzo

Sovviene una categoria impiegata da Sheldon Wolin in “Democrazia S. P. A.” (2008): un regime costituzionale liberale che è superpotenza, è l’antitesi di un potere costituzionale, e la sua proiezione all’esterno può essere definita come “totalitarismo rovesciato”.

Fintantoché non si ridiscute a fondo di questo problema, e dell’esistenza di un “totalitarismo rovesciato” accanto a quello di “totalitarismo classico”, la storiografia contemporanea occidentale rimarrà monca.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: