Dalla parte di Sigfrido Ranucci

di Biagio Simonetta

«Faccio una vita di merda per colpa di minacce di morte, progetti di omicidio, centinaia di querele e intimidazioni politiche. Vorrei solo fare il giornalista».

Un abbraccio forte a Sigfrido Ranucci e a chi si batte, ogni giorno, per un’informazione libera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: