Carla Accardi

di Miguel Gotor 

Da domani fino al 9 giugno Roma celebra Carla Accardi, l’originale e poliedrica artista nata cento anni fa, con una mostra antologica al Palazzo delle Esposizioni. Dopo il secondo conflitto mondiale aveva scelto Roma, trasferendosi dalla sua Sicilia, per muovere i primi passi nell’arte. E dalla città che l’ha accolta aveva mantenuto uno sguardo aperto al mondo, tessendo rapporti con artisti internazionali e portando la sua arte nei principali musei del mondo. Il suo atelier a via del Babuino era un luogo di incontro e di riferimento per artisti di ogni nazionalità.
Oggi abbiamo presentato l’esposizione alla stampa.
Una mostra su una protagonista dell’astrattismo italiano senz’altro da vedere. Il Palazzo delle Esposizioni ha previsto tra l’altro per tutte le donne, in occasione della giornata internazionale della donna l’8 marzo, a partire dalle 17, l’ingresso gratuito alla mostra.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *