Bruno Liberatore

di Miguel Gotor

Ieri ho avuto il piacere di visitare l’atelier di Bruno Liberatore a via del Vantaggio. Lo scultore mi ha accolto nel suo laboratorio, fra decine di sculture che si rifanno a forme plastiche primarie e rievocano la natura e il paesaggio. Le sue opere, in bronzo, ferro e terracotta e realizzate anche in grandi dimensioni hanno dialogato con i contesti archeologici di Roma nella Mostra del 2014 ai Mercati di Traiano.
Un lavoro, quello di Liberatore, che rappresenta un importante patrimonio culturale per Roma e per il mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *