BOTERO

di Vittorio Sgarbi

Nessuno come Botero, dopo l’aristocratico Baltus, ha rappresentato l’orgoglio della grande tradizione classica italiana con l’espediente giocoso d’ingrassare corpi e forme, e ciò lo ha reso amatissimo e anche odiatissimo da chi avuto minor successo e minor fortuna.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *